Comunicato per Covid-19


13 Marzo 2020
Condividi

Comunichiamo a tutti i nostri Clienti che Lo Studio “Lombardi e Associati”, come tanti altri Colleghi, continuerà, anche in questo periodo emergenziale, dato dall’inarrestabile diffondersi del virus Covid-19, a rendere la propria attività professionale per la tutela dei Vostri diritti. Nel rispetto dell’ultimo DPCM del 12.03.2020, nonché dei Decreti del Ministero della Giustizia, abbiamo implementato il più possibile lo smart working, e pertanto continueremo a svolgere da remoto l’attività professionale. Per la tutela e la sicurezza di tutti abbiamo deciso di interrompere il ricevimento della clientela presso lo Studio, favorendo per le consulenze forme di comunicazione alternative tra cui video-chiamate, WhatsApp, Skype ed e-mail. Precisiamo che con il DL n. 11 del 08.03.2020 è stato introdotto un periodo di sospensione delle udienze, e pertanto tutti i procedimenti sia civili che penali, ad esclusione di quelli indifferibili di cui all’art. 2 comma 2 lettera g), saranno rinviati a nuova udienza. Per casi di necessità ed urgenza, ove non sia possibile l’utilizzo dei mezzi di comunicazione alternativi di cui sopra, potrà essere concordato un appuntamento in sede, precisando che nel rispetto delle norme igienico-sanitarie e per garantire la sicurezza dei Clienti e dei Professionisti, l’accesso allo Studio sarà consentito esclusivamente ad una persona per volta, e, si ribadisce, solo su appuntamento. Abbiamo a cuore i nostri Concittadini, i nostri Clienti, e la nostra Nazione, e per tali motivi chiediamo a tutti lo sforzo di restare in casa ed uscire solo per cause di estrema necessità. Raccomandiamo alle Società per le quali offriamo consulenza, e che non rientrano tra le attività sospese per l’emergenza, di adottare ogni misura idonea a garantire il rispetto delle norme igienico-sanitarie per la sicurezza di tutto il personale, prevedendo appositi protocolli gestionali tra cui, la turnazione, la chiusura dei reparti non necessari allo svolgimento dell’attività lavorativa, il rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro, la predisposizione di soluzioni disinfettanti per le mani, la disinfezione degli ambienti, l’uso di guanti e mascherine, congedo parentale, smart work, nonché ogni ulteriore strumento che verrà predisposto dalle autorità di governo, precisando che i Professionisti dello Studio saranno sempre a disposizione per informazioni e chiarimenti sulle soluzioni più opportune da adottare. Dobbiamo essere uniti e rispettare scrupolosamente le norme igienico sanitarie, oltre che imporci, per quanto difficile, un isolamento totale onde poter superare questa grave pandemia.

Angelo Lombardi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
CONTATTACI PER UNA CONSULENZA